NomentanoToday

La birra del fuorisede si fa amara: a piazza Bologna 160 euro per una "bionda"

Multe a raffica nel venerdì sera della piazza del Nomentano. Giovani multati per il. Consumo di alcol fuori dai locali

Immagine di repertorio

"Cosa stai bevendo, una birra?". Venerdì sera, ore 23:15, piazza Bologna, fuori da un noto locale della piazza. Arrivano tre pattuglie della Polizia Municipale e gli agenti iniziano a girare tra i centinaia di giovani, per lo più studenti fuorisede. Poi la domanda: "E' una birra quella?". "", la risposta. "Documenti allora". In pochi minuti una ventina di sfortunati e malcapitati  si ritrovano un verbale da 160 euro. Gli altri fanno in tempo ad allontanarsi o liberarsi della "bionda".

Poco prima era toccato ad una cinquantina di giovani davanti alle Poste della piazza, da sempre metà delle serate dei fuori sede, ma da tempo diventata il simbolo della malamovida per i residenti del quartiere. 

Sanzioni che rientrano fra i punti del nuovo regolamento di polizia urbana entrato in vigore lo scorso mese di giugno a Roma. 

Increduli alle decine di studenti non è rimasto altro che abbozzare una timida protesta. "Increduli abbiamo chiesto spiegazioni - racconta un giovane multato  -.L'unica cosa che ci hanno detto che la legge non ammette ignoranza. Il locale avrebbe dovuto esporre l'ordinanza e magari avvisarci del "pericolo. Siamo caduti dalle nuvole".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento