NomentanoToday

Riqualificazione Stazione Tiburtina, il Municipio II dice sì al progetto dei residenti. Dubbi sull’infopoint per migranti

Il parlamentino di via Dire Daua ha dato parere favorevole a iniziativa di delibera popolare di abitanti, associazioni e Comitati: "Vogliamo opportunità per sognare quartiere bello e vivibile"

“Il nostro sarà il quartiere più bello di Roma” – esulta il Comitato Cittadini Stazione Tiburtina a margine della seduta del Consiglio del Municipio II che ha approvato senza alcun voto contrario (tre astenuti ndr.) il progetto di riqualificazione del quadrante elaborato dai residenti per il post abbattimento della Tangenziale Est. 

Abbattimento della Tangenziale Est: Tiburtina sogna

Una zona che da anni attende lo smantellamento di rampe, piloni e sopraelevata per liberarsi da cemento e degrado. “Sembra che il contratto sia stato finalmente firmato e che la prossima settimana avverrà la consegna dei lavori che quindi – commentano in fibrillazione gli abitanti – inizieranno a breve”. In via Dire Daua al momento nessun documento ufficiale, ma Tiburtina ci spera è già sogna quel quartiere “green” e ciclabile progettato su carta

Riqualificazione Stazione Tiburtina: il progetto dei residenti

Una volta dismessi quei 460 metri di Tangenziale Est che corrono lungo la stazione, i residenti immaginano infatti piste ciclabili e percorsi immersi nel verde, bosco urbano e passeggiata architettonica. “Nessuna spianata di cemento” – ribadiscono riferendosi al piano di assetto del '98 che li prevede una strada a quattro corsie con tanto di parcheggi scoperti.

Un progetto, quello elaborato dai residenti per portarlo come iniziativa popolare in Assemblea Capitolina, che ha raccolto 8mila firme in appena sessanta giorni. Ieri il sì del parlamentino di via Dire Daua. 

Abbattimento Tangenziale Est, 8mila firme per Tiburtina "green" e ciclabile: il progetto dei residenti

“Il voto è un risultato storico pechè dà speranza al quartiere che si è mobilitato in massa per questo progetto. I cittadini hanno fatto la loro parte di fronte a un Comune e una politica immobili. Adesso la palla passa a loro: il Municipio II ha fatto il suo dandoci una carta importante da giocare, ossia l’assenso dell’ente di prossimità. Ci aspettiamo lo stesso dal Comune dove sappiamo che la discussione sarà ben più complessa e articolata” – ha commentato ai microfoni di RomaToday, Mimmo Mancuso del Comitato Cittadini Stazione Tiburtina. 

“Il nostro è un progetto che ha smosso residenti e commercianti, un’intera comunità. Chiediamo un’opportunità per continuare a sognare un quartiere migliore: sgombro da degrado e illegalità”. 

A Stazione Tiburtina un infopoint per migranti e senzatetto

Rimandata in seconda convocazione la discussione sull’ordine del giorno, presentato da alcuni consiglieri della maggioranza, sull’inclusione della ristrutturazione dell’immobile denominato “ex marmista”, e del suo utilizzo come infopoint per persone fragili, nella ridefinizione del Piano di Assetto dell’area di Stazione Tiburtina. Un servizio per il quale, con l’assestamento del Bilancio 2018, il Comune ha riconosciuto al Municipio II uno stanziamento di 300mila euro nel Piano Investimenti 2018-2020.

Un punto su cui però il Comitato, ad oggi intento a contrastare ogni pratica che rischia di aumentare angoli di bivacco e degrado, solleva qualche dubbio. Bene l’infopoint ma in un contesto certamente più sereno di quello attuale, la linea dei residenti. 

“Il punto è quello di valutare il contesto in cui un servizio del genere si va ad inserire: se intorno c’è un quartiere vivibile e decoroso è un conto, se invece il panorama è quello dello sfacelo è un altro” – aggiunge Mancuso.

“Il problema è che oggi ci ritroviamo con un Comune che non riesce a portare via nemmeno un sacchetto della spazzatura: quindi allo stato attuale è impensabile di inserire li un infopoint. In un’area in cui – rileva imbarazzato il Comitato - abbiamo anche il problema di dove festeggiare l’abbattimento della sopraelevata: probabilmente dovremo farlo in mezzo ai topi”. 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento