NomentanoToday

Via Masaniello, partono i lavori: "Aprirà entro la fine di agosto"

Raggi: "Ricuciamo una ferita". Del Bello: "Ora aggiustare via della Lega Lombarda"

Foto Facebook Margherita Gatta

Dopo due anni e mezzo di chiusura, partono i lavori di manutenzione di via Masaniello, la rampa che dalla stazione Tiburtina porta sull’omonima consolare. Inizieranno la prossima settimana e si concluderanno a fine agosto. La strada è chiusa dal dicembre del 2015 a causa di un cedimento di parte della pavimentazione stradale a causa di problematiche sulla fogna sottostante, così come appurato dalle indagini di Acea Ato. La riapertura facilita il raggiungimento della stazione, permettendo il ripristino di una corretta viabilità nel quadrante, e rende più fruibile il piazzale degli autobus.

“Ricuciamo finalmente una ferita della nostra città” il commento della sindaca Virginia Raggi. “I lavori, attesi da tanto tempo dai cittadini, partiranno la prossima settimana e contiamo di riaprire la strada a breve in modo che i residenti del quartiere e soprattutto i viaggiatori possano raggiungere più facilmente la stazione”. Una via “che agevola di molto il raggiungimento della stazione ferroviaria e il cui ripristino è importante per la corretta viabilità del quadrante e per una migliore fruibilità dei servizi di trasporto pubblico” il commento dell’assessora ai Lavori Pubblici, Margherita Gatta. “Stiamo lavorando per far ripartire le opere rimaste ferme per anni e restituire anche questa strada ai legittimi proprietari: i cittadini”.

Il lavori di manutenzione costeranno circa 230 mila euro, soldi che verranno attinti dai fondi del Giubileo del 2016. Verranno rifatte completamente sia la condotta fognaria e sia la rete secondaria di collegamento delle caditoie stradali, che vengono riposizionate con un passo idoneo a garantire un più efficiente allontanamento della pioggia. Si rifarà anche la pavimentazione stradale, per una superficie complessiva pari a circa 2.000 metri quadrati, con il marciapiede che  verrà allargato sul lato parallelo ai binari.

“Abbiamo sollecitato l’inizio dei lavori al Dipartimento  per un anno consecutivo” dichiara l’Assessore municipale ai Lavori Pubblici Gian Paolo Giovannelli “anche perché  la riapertura di via Masaniello risulta assolutamente  indispensabile per la realizzazione del piano sicurezza della Stazione Tiburtina”.

Nel frattempo, spiega una nota del II municipio, i pullman in transito da e verso l’autostazione Tibus, oltre 600 corse giornaliere, e gli autobus di linea, che a causa della chiusura di via  Masaniello utilizzavano percorsi alternativi, hanno ridotto l’asfalto di via della Lega Lombarda e via Arduino un colabrodo e causato continue vibrazioni ai palazzi che ivi si affacciano.

“Il Municipio avvierà attorno alla metà di luglio interventi di risanamento del manto stradale di via della Lega Lombarda e via Arduino” dichiara la Presidente Francesca Del Bello “interrompendo il passaggio continuo dei mezzi pesanti e restituendo ai cittadini una viabilità più fluida e sicura. I lavori termineranno entro il 15 agosto”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

Torna su
RomaToday è in caricamento