NomentanoToday

Stazione Termini, Derubava turisti negli alberghi: arrestato peruviano

L'uomo 31enne agiva sempre nelle prime ore del mattino in compagnia di una complice, non ancora identificata. Le sue location preferite le hall o le sale ristorante degli hotel

Questa mattina la polizia ha arrestato un peruviano per furto. Da diversi giorni turisti stranieri, alloggiati in varie strutture turistiche della zona della Stazione Termini, subivano furti e si recavano presso il Commissariato "Viminale" per fare denuncia. Il malvivente operava all'interno delle hall degli alberghi e nelle sale ristorante, prevalentemente nelle prime ore del mattino, quando i gruppi di turisti si concentrano in attesa delle guide per la partenza verso itinerari turistici della Capitale.

Nel narrare le proprie disavventure, gli utenti hanno riferito di aver spesso notato, in tali circostanze, la presenza di due persone mai viste prima nella strutture ricettiva, un uomo e una donna sud-americani, che si aggiravano all'interno muniti di cartine stradali e zaini. E' stato anche grazie a queste testimonianze che i militari sono riusciti a fermare A.P.E. di 31 anni, in flagranza di furto mentre tentava di rubare una borsa ad una coppia di turisti.

L'arrestato, soprannominato "El Manolete" o "Mani di Velluto", nelle prime ore del mattino era solito raggiungere la zona della Stazione Termini a bordo della propria autovettura, camuffandosi da turista con tanto di macchinetta fotografica, cartine stradali, cappellino e zaino in spalla e mandare quindi una complice all'interno delle strutture alberghiere per verificare la presenza di comitive impegnate nella colazione e che lasciavano pertanto incustoditi i loro bagagli.

Una volta individuate le vittime il peruviano raggiungeva la donna e, attendendo il momento favorevole, si intrufolava tra i banconi e i tavoli della hall arraffando quante più cose possibili. Dopo aver consumato il furto e riposto la refurtiva nella propria autovettura, si rimetteva in marcia alla ricerca di nuovi alberghi da depredare, riuscendo a consumare decine di furti al giorno. Proseguono le indagini per identificare la complice.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

Torna su
RomaToday è in caricamento