NomentanoToday

Viale delle Province: il consigliere Fragalà denuncia aggressione

Il vicepresidente del PdL nel III Municipio racconta quanto accaduto lo scorso 4 maggio: "Un presidio di 60-70 persone che ha minacciato chiunque passasse lì nei pressi. Due giovani sono stati aggrediti"

Un presidio di circa 70 persone, con "bastoni, pietre e caschi" ha caratterizzato il pomeriggio del 4 maggio nella zona di viale delle provincie. Il vicepresidente del Pdl nel III municipio, Cristian Fragalà, ha denunciato anche aggressioni verbali e fisiche portate a termine secondo lui da un "gruppo di studenti medi e universitari antifascisti."

"Quanto accaduto", denuncia Fragalà, "è la prova del forte odio che frange estreme della sinistra continuano a mettere in atto contro il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e la nuova governatrice del Lazio Renata Polverini, per inasprire il clima politico". dice Fragalà.

"Fortunatamente sono riuscito a evitare l'aggressione ma purtroppo due giovanissimi malcapitati che passavano in motorino sono stati accerchiati e assaliti. Condanno fermamente questo gravissimo episodio di intolleranza".

Solidarietà a Fragalà è stata espressa dal collega di partito nel III municioio, Alessandro Zingaretti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

Torna su
RomaToday è in caricamento