NomentanoToday

Lascia il fornello acceso e muore per una fuga di gas

E' successo questa notte in via Ravenna. A perdere la vita un anziano di 87 anni, trovato poco prima di mezzanotte dal portiere e dall'amministratore del palazzo. Per il medico legale la morte è sopraggiunta per arresto cardiaco

Tragedia domenica nella zona di Piazza Bologna. Un anziano di 87 anni è stato ritrovato morto nella tarda serata di ieri nel suo appartamento di Via Ravenna. A causare il decesso una fuga di gas generatasi dai fornelli lasciati aperti dall'uomo.

A ritrovare il corpo senza vita del 87enne sono stati il portiere e l'amministratore del palazzo dove l'uomo viveva. I fornelli del gas erano in quel momento ancora accesi.

Dai rilievi del medico legale, l'anziano sarebbe morto per arresto cardiocircolatorio provocato da una fuga di gas. Probabilmente uno dei fornelli si è spento e l'uomo è rimasto intossicato. Sul corpo sono stati trovati segni di piccole bruciature.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

Torna su
RomaToday è in caricamento