NomentanoToday

Lascia il fornello acceso e muore per una fuga di gas

E' successo questa notte in via Ravenna. A perdere la vita un anziano di 87 anni, trovato poco prima di mezzanotte dal portiere e dall'amministratore del palazzo. Per il medico legale la morte è sopraggiunta per arresto cardiaco

Tragedia domenica nella zona di Piazza Bologna. Un anziano di 87 anni è stato ritrovato morto nella tarda serata di ieri nel suo appartamento di Via Ravenna. A causare il decesso una fuga di gas generatasi dai fornelli lasciati aperti dall'uomo.

A ritrovare il corpo senza vita del 87enne sono stati il portiere e l'amministratore del palazzo dove l'uomo viveva. I fornelli del gas erano in quel momento ancora accesi.

Dai rilievi del medico legale, l'anziano sarebbe morto per arresto cardiocircolatorio provocato da una fuga di gas. Probabilmente uno dei fornelli si è spento e l'uomo è rimasto intossicato. Sul corpo sono stati trovati segni di piccole bruciature.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento