NomentanoToday

Alle buche del II Municipio ci pensano i volontari: firmato accordo con 'Tappami'

La presidente Francesca Del Bello e l'associazione Tappami hanno siglato questa mattina una convenzione per gli interventi urgenti di messa in sicurezza del manto stradale

Foto Facebook Francesca Del Bello

Il II Municipio si affida al volontariato per far fronte alle tante, troppe buche che rendono dissestate le strade. La presidente Francesca Del Bello e l'associazione Tappami hanno siglato questa mattina una convenzione per gli interventi urgenti di messa in sicurezza del manto stradale. Gli interventi, oltre 100 in un mese, riguarderanno quartieri come Parioli, Flaminio e San Lorenzo. L'accordo prevede inoltre, la creazione del primo albo dei volontari civici presso il Municipio II, dove si potranno iscrivere tutti i cittadini che intendono fare del volontariato per la manutenzione stradale o per altri progetti di decoro urbano o di interesse civico. 

Verranno inoltre istituite le giornate della 'Vigilanza stradale', sempre a cura dei volontari dell'associazione Tappami. Questi ultimi effettueranno con cadenza regolare delle giornate di ricognizione sulle strade per la messa in sicurezza delle buche. Infine, verrà aperta la fanpage su Facebook, '06 Zero buche - Municipio Roma II' per permettere agli utenti di avanzare segnalazioni. Sempre sulla fanpage sarà possibile monitorare gli interventi dell'associazione.

"Questo accordo- ha detto il minisindaco De Bello- mette in condizione il Municipio di migliorare gli interventi sulle strade. L'intesa prevede l'autorizzazione all'associazione di poter intervenire nei casi di maggior pericolo e di poterlo fare nell'immediato. In questo modo il Municipio potrà intervenire con i finanziamenti disponibili sulle strade con il rifacimento dell'asfalto, senza dover utilizzare questi fondi per tappare le buche sul territorio. Credo che questo tipo di sussidarietà da parte dei cittadini debba essere sostenuta e aiutata". 

"Oggi si passa a una fase importante" ha aggiunto Cristiano Davoli, presidente di Tappami. "Quella in cui si viene riconosciuti da un Municipio a cui daremo una mano con un impegno chiaro. Tutti i cittadini che vorranno dare una mano, per le aree verdi, le strade, la segnaletica, le scuole, potranno farlo grazie anche all'albo che abbiamo istituito oggi. Credo che proprio i cittadini siano la chiave per uscire da questa situazione che attanaglia la nostra città". 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento