NomentanoToday

Incendio, rissa e lancio di bottiglie: notte di paura alla stazione Tiburtina

La denuncia di Lorenzo Mancuso, del Comitato cittadino

Foto Comitato Cittadini Stazione Tiburtina

Emergenza sicurezza alla stazione Tiburtina. "Alle 20.30 circa è scoppiata una violenza rissa tra gli sbandati, molti italiani, non solo stranieri, che bivaccano e si guadagnano i soldi per bere facendo i parcheggiatori abusivi nei parcheggi intorno alla stazione Tiburtina. Subito dopo è scoppiato addirittura un incendio". Così Lorenzo Mancuso del 'Comitato cittadini stazione Tiburtina' descrive all'Adnkronos l'ennesimo episodio di violenza e degrado intorno alla stazione Tiburtina.

"Giovedì prossimo - aggiunge Mancuso - con i residenti festeggeremo la consegna del cantiere per l'inizio dei lavori di abbattimento della sopraelevata della Tangenziale".

Un passaggio che i residenti della zona circostante il secondo scalo ferroviario romano attendevano da anni. "Abbiamo presentato un progetto per la riqualificazione dell'area che il municipio II ha già approvato - prosegue Mancuso - riteniamo che con l'abbattimento del cavalcavia la zona della stazione diventerà la più bella di Roma, al momento è la più insicura"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Concorso Mibac, bando per 1052 assunzioni in tutta Italia. Tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento