NomentanoToday

Via della Lega Lombarda: picchiato perchè tifa Napoli

E' successo nella notte tra venerdì 4 e sabato 5 settembre. Il 25enne napoletano aggredito ha raccontato al Corriere.it di essere stato preso a pugni e aggredito con sedie e tavoli sulla schiena

Prendendo spunto da un noto spot verrebbe da scrivere: “Tifi Napoli? Tiè...”. Stavolta però non c'è stato come nello spot il gesto dell'ombrello, bensì un pestaggio in piena regola. Teatro dell'aggressione via della Lega Lombarda, zona Piazzale delle Province. Nella notte tra venerdì 4 e sabato 5 settembre due gruppi di ragazzi si ritrovano nello stesso posto. In uno dei 2 gruppi un ragazzo napoletano che tifa Napoli. Prima i soliti sfottò, poi l'aggressione, improvvisa quanto violenta, tanto da costringere il 25enne napoletano a dover ricorrere alle cure mediche.

A raccontare quanto accaduto è lo stesso ragazzo napoletano a Corriere.it. Dopo i soliti sfottò uno dei ragazzi con cui stava avendo un alterco si è avvicinato e l'ha colpito con pugno. A quel punto si è accesa una rissa, con gli amici dell'aggredito internvenuti in sua difesa. La situazione è però denegerata quanto sono spuntate le sedie e i tavoli, lanciate contro il tifoso napoletano che nella rissa era il bersaglio preferito del gruppo avversario, pare composto da romanisti.

La versione del 25enne campano è stata confermata anche dai suoi amici presenti con lui che hanno raccontato della grande paura perchè l'aggredito aveva anche perso conoscenza.

Trasportato in ospedale, al 25enne è stata riscontrata una prognosi di sette giorni. Anche gli amici sono stati medicati. Appena starà meglio, il giovane presenterà denuncia.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Sciopero a Roma: venerdì 29 maggio metro, bus e tram a rischio. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento