NomentanoToday

Via Lanciani, palpeggia e aggredisce due sorelle: arrestato nepalese

Le due donne, di 30 e 35 anni, hanno raccontato ai poliziotti che mentre stavano rincasando sono state avvicinate da un giovane che ha palpeggiato una di loro e malmenato la sorella intervenuta per difenderla

Ha approfittato della notte e della solitudine di due donne per provare a molestarle. Ha provato prima a palpeggiare una, poi vista la reazione dell'altra ha aggredito quest'ultima per poi fuggire.

E' successo questa notte in via Lanciani. Vittime due sorelle, 30 e 35 anni, sudamericane, che stavano rientrando a casa quando sono state avvicinate da un giovane che ha palpeggiato una di loro e malmenato la sorella intervenuta per difenderla.

Le due donne, di 30 e 35 anni, hanno raccontato ai poliziotti del commissariato Porta Pia l'accaduto. Le immediate ricerche effettuate dagli agenti hanno consentito di individuare, in una via adiacente, l'uomo, poi identificato in un nepalese di 28 anni.

Bloccato e condotto presso il Commissariato Salario, il giovane è stato riconosciuto dalle due donne quale autore dell'episodio da poco accaduto. L'uomo, al termine, è stato tratto in arresto per violenza sessuale e lesioni.

La donna malmenata è dovuta ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso del Policlinico Umberto I, che l' hanno giudicata guaribile in pochi giorni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

Torna su
RomaToday è in caricamento