NomentanoToday

San Lorenzo, otto arrestati per spaccio di droga

Colti in flagranza nel corso degli ultimi tre giorni dai Carabinieri. Sequestrate numerose dosi e cinquemila euro in contanti. Gli arrestati sono tutti giovanissimi

Sono stati tre giorni di lotta profiqua allo spaccio di droga quelli appena trascosi nel quartiere di San Lorenzo. Sono otto le persone arrestate dai Carabinieri della Compagnia di Roma di Piazza Dante, tutte colte in flagranza di reato. Tutti spacciatori, quasi tutti giovanissimi, per la maggior parte tunisini ma tra loro anche un diciottenne italiano.
Una quantità considerevole di dosi pronte per la vendita al dettaglio sono state sequestrate, insieme a cinquemila euro in contanti, verosimilmente proventi dello spaccio. Sono stati segnalati poi una decina di persone all'Ufficio Territoriale del Governo come assuntori. San Lorenzo è uno dei quartieri della movida capitolina che in questo periodo vengono controllati con più attenzione dalle forze dell'ordine per la forte affluenza di giovani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento