NomentanoToday

Pusher hi-tech: a San Lorenzo la droga si pesa sul finto iPhone

Nel quartiere popolato da tanti studenti universitari, l'inedito escamotage: il bilancino per pesare le dosi era stato adattato nella cover di un melafonino fasullo. Arrestati 9 spacciatori

Alcuni ingegnosi e originali pusher sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia Roma piazza Dante nel quartiere San Lorenzo. I militari li hanno sorpresi in strada mentre stavano pesando la sostanza stupefacente, da vendere ad un loro cliente, con un bilancino elettronico. Fin qui niente di nuovo, se non fosse che il bilancino era stato adattato nella cover di un iPhone: a pesatura completata, sopra il bilancino veniva applicata la cover frontale del finto melafonino, con tanto di finte App in bella vista, in modo da non destare sospetti.

La scoperta è stata fatta dai Carabinieri nell’ambito di una più ampia operazione antidroga scattata in tutto il quartiere, popolato da numerosi studenti universitari provenienti da tutte le regioni d’Italia, che si è conclusa con l’arresto di 9 spacciatori. Si tratta di tre cittadini tunisini, due albanesi, un cubano, un senegalese, un marocchino ed un italiano. Decine le dosi di marijuana, hashish, eroina e cocaina sequestrate, mentre tutti gli acquirenti sono stati segnalati all’ufficio territoriale del Governo come assuntori di droghe.

Oltre al finto iPhone, i Carabinieri hanno scoperto altri escamotage utilizzati dai pusher per trasportare la droga senza dare nell’occhio: in un caso, lo stupefacente è stato rinvenuto ben nascosto in un incavo ricavato sotto la ruota di scorta di un’auto. Gli spacciatori sono stati associati al carcere di Regina Coeli, dove rimarranno a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

Torna su
RomaToday è in caricamento