NomentanoToday

Prova a scaricare 300 chili di rifiuti ingombranti, 'zozzone' bloccato e denunciato

Lo scaricatore abusivo 'pizzicato' dalla Polizia Locale a San Lorenzo. Per lo stesso fatto è fermata una seconda persona a Villa Pamphili

Il fuirgone bloccato dalla polizia a San Lorenzo

Zozzoni all'opera in città. Altre due scaricatori abusivi sono stati fermati dalla Polizia Locale di Roma Capitale in due distinte aree della città mentre tentavano di portare a termine azioni illegali legate al trasporto e conferimento dei rifiuti.

Il primo episodio è avvenuto in zona San Lorenzo, dove i motociclisti del Gpit (Gruppo Pronto Intervento Traffico), durante alcuni controlli di polizia stradale, hanno fermato un furgone. Nel corso degli accertamenti la scoperta: all'interno del mezzo erano stipati circa 300 chili di materassi, legname, sedie e materiali vari, trasportati senza alcuna autorizzazione e pronti ad essere scaricati in modo indiscriminato. 

Gli agenti hanno proceduto al sequestro penale dell'autocarro ed il conducente, un cittadino di nazionalità romena di 33 anni, è stato denunciato per trasporto illecito di rifiuti.

Un'altra persona invece è stata fermata da una pattuglia del Pics (Pronto Intervento Centro Storico) nella zona intorno a Villa Pamphili, mentre tentava di disfarsi di alcuni rifiuti, quali porzioni di legno, parti metalliche e sacchi di cellophane, prelevandoli da un autocarro per poi conferirli in maniera indiscriminata all'interno dei cassonetti. 

Il 49enne romano, subito bloccato dagli operanti, è stato sanzionato e, una volta diffidato, ha provveduto alla rimozione dei rifiuti e al loro regolare conferimento.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento