NomentanoToday

San Lorenzo: sgomberato stabile occupato in via degli Ausoni

La polizia ha bloccato la via nel cuore di San Lorenzo per liberare lo stabile sfitto occupato sabato scorso da precari, studenti e lavoratori. Domani si sarebbe dovuta tenere l'assemblea pubblica per presentare il progetto Giap

Nuovo sgombero nella capitale. Le forze dell'ordine da questa mattina sono in azione a San Loreonzo dove hanno bloccato via degli Ausoni angolo via dei Sabelli, per eseguire lo sgombero dell'occupazione Giap.

Il blocco delle strade ha causato il blocco dell'intero quartiere, all'interno del quale questa mattina è stato praticamente impossibile muoversi.

Lo stabile, occupato sabato scorso, è sfitto da anni ed era stato preso in consegna da precari, studenti, lavoratori. Domani, alle 18, si sarebbe dovuta tenere la conferenza stampa di presentazione del progetto. Gli occupanti, che nel corso del blitz odierno sono stati tutti identificati, hanno confermato comunque l'appuntamento con gli abitanti del quartiere per discutere di quanto accaduto e dell'idea portata avanti dal "progetto Giap".


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento