NomentanoToday

San Lorenzo, ubriaco investe due studenti e scappa via

Il pirata della strada è stato però arrestato dai carabinieri. I due ragazzi sono ricoverati al Policlinico Umberto I: per loro fratture e 40 giorni di prognosi

Ancora un pirata della strada. Stavolta però, per fortuna, non ci sono stati morti. L'episodio è accaduto sulla Tiburtina, all'altezza di via dei Reti, a San Lorenzo. Erano le 3 di notte, quando 2 studenti poco più che ventenni stavano attraversando le strisce pedonali, quando una Fiat Punto si è scagliata contro di loro investendoli.

L'auto e il suo conducente sono poi fuggiti. I carabinieri del nucleo operativo di Roma Piazza Dante però l'hanno arrestato poco dopo. Sottoposto all'alcol test, il 25enne romano è risultato ubriaco e privo della patente di guida, che gli era stata ritirata a dicembre dopo che era stato accertato l'utilizzo di droghe.

Dovrà ora rispondere dei reati di omissione di soccorso, lesioni personali colpose, guida sotto l'influenza dell'alcool. L'auto sulla quale viaggiava è stata sequestrata. Sarà giudicato con rito direttissimo.

I due ragazzi sono stati soccorsi e trasportati al policlinico Umberto I: per le fratture riportate ne avranno entrambi per 40 giorni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

Torna su
RomaToday è in caricamento