NomentanoToday

"Correte, c'è puzza di gas", ma la polizia scopre l'hashish

Gli agenti del Commissariato San Lorenzo intervengono in un condominio di via dei Reti per una sospetta fuga di gas. Arrestata una coppia di giovani per detenzione e spaccio di hashish e marijuana

Ieri sera, intorno alle ore 23.00, gli agenti del Commissariato San Lorenzo, a seguito di una curiosa "segnalazione", sono intervenuti in un condominio di via dei Reti, dove alcuni residenti avevano avvertito un forte odore di gas all’interno dallo stabile. Sono finiti in manette una coppia di pusher, per detenzione e spaccio di marijuana ed hashish.

Nell’immediatezza, insieme ai Vigili del Fuoco e a personale Italgas,  hanno fatto evacuare l’edificio ponendo tutta l’area in sicurezza. Ma dopo i primi accertamenti  gli agenti si sono resi conto che c’era qualcosa che non andava e che, quello “strano odore”  proveniva  dal seminterrato, e che poco faceva pensare al gas.

Entrati nella casa, gli uomini del Commissariato hanno realizzato che quell’odore era piuttosto “somigliante” a quello rilasciato da un particolare tipo di sostanza stupefacente. Subito gli agenti hanno chiesto spiegazioni alla proprietaria dell’appartamento  e al suo convivente, il quale, dopo aver preso dalla tasca un involucro di cellophane contenente hashish,  si è giustificato riferendo di aver  solo “fumato”.

La versione del giovane non ha però convinto i poliziotti, che lo hanno esortato a dire la verità. Il ragazzo, vistosi ormai braccato, ha consegnato agli agenti una borsa, all’interno della quale erano occultati  tre panetti contenenti 300 grammi di hashish.

Nell’armadio della camera da letto, inoltre,  i poliziotti hanno rinvenuto altre tre buste di cellophane contenente marijuana. Ad ulteriore prova che la casa era stata adibita a luogo per lo mistamento e confezionamento della droga il materiale rinvenuto nel tavolo della cucina: un bilancino di precisione ed un coltello a serramanico con un taglierino di metallo ancora sporchi di hashish.

A seguito di un ulteriore perquisizione degli agenti, è stato rinvenuto un altro involucro di cellophane contenente marijuana. Immediato l'arresto della coppia, rispettivamente di 29 e 30 anni, per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento