NomentanoToday

Porta Maggiore, scritte contro i carabinieri: "Lo stato stupra"

Una grande scritta su un muro a Porta Maggiore lancia un chiaro messaggio contro i carabinieri: "Cie Caserme Carabinieri Lo stato Stupra". Continuano dopo il sit in davanti alla caserma del Quadraro le manifestazioni di dissenso

porta-maggiore-fotoUna mega scritta campeggia su un muro a Porta Maggiore e, stavolta, la mano accusatrice è rivolta verso i carabinieri e lo stato. A caratteri cubitali si legge: "Cie Caserme Carabinieri Lo stato stupra". A far conoscere questa scritta è il sito Indymedia che ne pubblica le foto.
Questo è un nuovo caso, forse marginale, ma che testimonia quanto la vicenda della denuncia di stupro presentata dalla donna fermata nella caserma al Quadraro e rivolta ai carabinieri stia destabilizzando l'opinione pubblica, già scossa dai diversi casi di stupro avvenuti a Roma negli ultimi tempi e, non ultimo, dalla scoperta che la denuncia dello violenza alla giovane spagnola era un falso. L'arma è già stata coinvolta da una protesta in merito a questa vicenda: sabato mattina donne, attiviste dei centri sociali e dei collettivi della zona hanno sfilato nel quartiere, terminando il loro corteo con un sit-in davanti alla caserma del Quadraro.

Intanto, continuano le indagini che, al momento, non hanno portato a dati certi: i carabinieri negano la violenza, mentre la donna conferma la sua versione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto da Indymedia


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento